• La Bolivia espelle Coca-Cola e McDonalds

    by  • 13 luglio 2017 • Articoli pubblici • 1 Comment

    La Bolivia espelle Coca-Cola e McDonalds: “Un piccolo passo per l’uomo, un balzo gigantesco per l’umanità”

    Il governo boliviano ha deciso di porre fine alle operazioni di Coca Cola e Mc Donald nel paese a partire dal prossimo 21 dicembre per preservare la loro cultura e la salute.

     Il ministro degli Esteri boliviano David Choquehuanca ha detto che entro la fine dell’anno le operazioni economiche in Bolivia delle multinazionali statunitensi di soft drink e cibo spazzatura finiranno: “in sintonia con il calendario Maya e farà parte dei festeggiamenti per la fine del capitalismo e l’inizio una cultura della vita”.

    Sarà “la fine dell’egoismo e della divisione. Il 21 dicembre deve essere la fine della Coca Cola e l’inizio della ‘mocochinche‘. I pianeti sono allineati dopo 26.000 anni, è la fine del capitalismo e l’inizio del comunitarismo”, ha detto il funzionario del presidente Evo Morales, secondo Telesur.

    Il motivo per l’espulsione dalla Bolivia  della coca-cola è che il suo contenuto dannoso per la salute potrebbe portare ad attacchi di cuore, al cancro e ictus.

    Per quanto riguarda il fast food in franchising McDonald, la Bolivia è stato il primo paese al mondo in cui gigante ha fallito nel tentativo di stabilirsi e adattarsi alla cultura alimentare locale. Dopo 14 anni di attività inutili, l’azienda è fallita e ha ritirato le filiali boliviane, i suoi dirigenti sono rimasti scioccati per il fallimento.

     

    fonte:  Lo Spillo

    Tradotto da: La verità di Ninco Nanco

    Fonte originale: todocurioso.net

    Se l'articolo ti è piaciuto, clicca su Mi Piace e spargi la voce. Ci aiuterai a crescere!

    About

    One Response to La Bolivia espelle Coca-Cola e McDonalds

    1. dalide commendatore
      13 settembre 2017 at 15:03

      Buongiorno.
      Mi chiamo ancora Dalide Commendatore, purtroppo.
      Sono nato 27 anni fa a Varese.
      Ora, padre, e lavoratore.
      Noto che è impossibile contattarvi!
      Scrivo allora in modo poco elegante e sicuramente inopportuno qui.
      Non è mia abitudine, non mi piace, purtroppo ho bisogno e non ho altro modo.
      Da tempo seguo l’argomento e non solo questo.
      Ho avuto due negozi per animali e insegnavo l’autogestione di un mantenimento di un buono stato di salute, attraverso “consigli”, sia per i cani che per i loro “proprietari”. Nonché Padre di una meravigliosa bimba non vaccinata e rigorosamente vegetariana, ricercatore indipendente delle leggi che si manifestano nella forma fisica e psichica sia sul corpo che sul tutto. Non sono un neofita, e non sono qui a scriverVi per fare le solite domande da gregge estasiato davanti alla novità del caso. Non credo nelle bacchette magiche né ci crederò mai. Credo nella tenacia, nell’intraprendenza, nella forza di volontà che spinge verso un obbiettivo, e,
      Sono qui a farVi un Osservazione critica:
      Il problema nasce dal fatto che misuro molto bene quello che faccio in quanto sono un essere umano molto scrupoloso e tendo a collaborare, a differenza di chi invece, pubblica e elargisce “possibilità” Nobili, e Utili alla vita, nonché al modo in cui poterla vivere, a mio parere per dimostrare il grande livello di coscienza che ha raggiunto. Ora, meritevole davvero. Onorevole, sinceramente. Ma, il meraviglioso atto di condivisione e Aiuto, che tra l’altro menzionate, non lo vedo!
      Io desidero, con ogni parte di me stesso, redigere e sottoscrivere la mia dichiarazione di individualità insieme a un essere umano più evoluto di me. (In teoria è già pronta). Questa non è una banale richiesta. E’ qualcosa di più profondo, è condividere l’atto più importante della tua esistenza, tagliarti le catene, insieme a qualcuno. E per chi è solo al mondo? Ci avete pensato? Può essere piacevole secondo voi, fare tutto da solo? Non riuscite a vedere un azione che non sia da fare in solitudine? la prendete per forza come una competizione?, vediamo chi ci arriva e chi ci arriva prima e meglio? oppure come: Mi aiuti a compilare la mia notifica perché sono stupido/pigro e non ho avuto tempo di farla perché ero impegnato a guardare tv spazzatura? No. Non è così, Non ho nessuno che è in grado di capire cosa significhi per me fare tutto ciò, e vorrei perfezionarlo, vorrei creare una notifica esemplare, a regola d’arte, completa di dati inconfutabili e inoppugnabile. Magari anche ricambiare..
      Tutto questo è un lavoro che ho iniziato da tempo ma per come ce l’ho in mente io e per come desidero farla, Ho bisogno di fare Squadra.
      La seconda questione è il valore giuridico in se:
      Bello pubblicare le foto di un documento di identità sovrana fatto a pc con rispettive targhe. Ma, per chi non ha conoscenze professionali di arti grafiche o semplicemente vuole dare lavoro a chi le ha già fatte per altri? Qualcuno avrà aiutato voi? Perché nessuno di voi deve aiutare un altro a venirne fuori? Non si tratta di dare un pesce tutti i giorni, ma di indicare dove trovare una canna nel caso voi l’avete vista prima di me. Non si tratta di: fai la gavetta. Si tratta di collaborazione!
      Le informazioni in internet sono a volte confuse, a volte senza riferimenti, a volte a metà, e a volte incomprensibili sia come scritte sia da interpretare, a volte in altre lingue. Non tutti hanno lo stesso potenziale! Non tutti masticano legge e inglese a colazione. Ci avete mai pensato? Un uomo merita di rimanere schiavo per anni nonostante basti collaborare? Lasciate indietro uomini e donne magari perché non riescono a starvi dietro e poi li chiamate fratelli? Non sono qui a dire di spingere le carrozzelle agli infermi, anche se sarebbe nobile, ma non sono qui a giudicare. Dico solo che c’è collaborazione zero. Ad ogni modo, Spero con tutte le energie che possiedo che qualcuno mi aiuti a risolvere alcuni dilemmi che mi perseguitano inerenti la Notifica di sovranità Individuale così che io possa procedere in AUTONOMIA. Con Immenso, grazie.
      Davide da Varese. Tel 3466264725.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *