• Class-Action per Santos Bonacci Now

    by  • 28 Gennaio 2014 • Sovranità ed Evoluzione, Sovranità individuale, Sovranità Violate • 0 Comments

     

    Giù Le Mani Da Santos

    Giù Le Mani Da Santos

    Ave a tutti i Fratelli Sovrani,

    quello che segue è l'atto di testimonianza Standard VERSIONE FINALE che abbiamo iniziato a scrivere dell'articolo che trovate cliccando Qui.

    Se vuoi appoggiare Santos  il presente documento va compilato inserendo i dati "personali" e inviato a mezzo fax e poi raccomandata con ricevuta di ritorno a gli indirizzi qui riportati:

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Nome e Indirizzo

    dello scrivente

                                                                              International Criminal Court

    Maanweg 174, 2516 AB Den Haag,

    Netherlands

    International Court of Justice Peace Palace

                    Carnegieplein 2

    2517 KJ The Hague

    Netherlands

     

    International Criminal Court  Fax:  003170 515 85 55

    International Court of Justice Peace Palace Fax: 0031 70 364 99 28

    Segue originale a mezzo Raccomandata

    Luogo e data

    Oggetto: Atto di Testimonianza

    In data 5774 Shevac (A.M.) - 23 gennaio 2014 (A.D.)

    Io,  ............, sono stato testimone a mezzo video allegato http://www.youtube.com/watch?v=N3V0g0nTASo , della violazione dei Diritti Umani perpetrata ai danni della entità fisica dell’Essere Umano Vivente Santos.

    Questi i fatti: presso l’abitazione della sig.ra Sonia Bonacci, Santos è stato catturato come un criminale da agenti che si sono arbitrariamente arrogati la giurisdizione sulla sua entità fisica, attribuendogli forzatamente un NUMERO e un NOME riferito alla personalità giuridica SANTOS BONACCI, entità giuridica nella quale lui non si riconosce, fatto universalmente noto in quanto, secondo l’etica da lui stesso espressa nelle sue conferenze internazionali, la creazione di detta personalità giuridica è di fatto una gravissima violazione dei diritti e dei valori umani individuali etici, morali e spirituali.

    Chi obbliga un Essere Umano Libero a violare la propria etica morale, inducendolo fraudolentemente a sottostare a regolamenti di trattati e contratti da lui MAI sottoscritti lo pone, con i fatti, in palese stato di schiavitù.

    La prova evidente è il suo rapimento e la sua prigionia presso le Autorità dello Stato di VICTORIA (Australia) e la richiesta della somma del riscatto da parte del suddetto Stato tramite l’ufficio dello Sceriffo di VICTORIA (Australia), che ha imposto in modo forzato procedure eseguibili solo nei confronti di chi è oggetto di amministrazione da parte di Corporazioni (Stati) che vantano la giurisdizione sulle personalità giuridiche iscritte presso i loro registri e quindi su tutti gli esseri umani che si riconoscono nelle entità giuridiche a loro attribuite; tale tacito consenso rende giuridicamente legale anche un trattamento evidentemente disumano ma NON può essere imposto coattivamente a chi NON si riconosce in una “personalità giuridica” ma esclusivamente nell’ Essere Umano Vivente e manifesto.

    E’ disonorevole imporre a un Essere Umano Libero e innocente di tradire, calpestare e umiliare i propri valori individuali e da ciò si evince ed evidenzia l’abuso di posizione predominante da parte dei responsabili identificabili nel video sopracitato, abuso aggravato dal fatto che ne è oggetto l’Essere Umano Vivente Santos, uomo che opera in amore, saggezza e rispetto delle Leggi naturali e divine. Si sottolinea, inoltre, che l’ Essere Umano Vivente Santos non ha procurato alcun danno a cose o a persone nello Stato di VICTORIA (Australia) né in altri Stati, né altro che possa condurre alla richiesta economica vantata nei suoi confronti né tantomeno giustificare il sequestro e la detenzione della sua persona fisica, che è unicamente di proprietà e giurisdizione dell’Essere Umano Vivente generalmente conosciuto come Santos. E’ noto a me medesimo e a moltissimi altri uomini e donne che lo hanno conosciuto ed hanno beneficiato delle qualità e della conoscenza da lui offerte con generosità, amore e gentilezza, che nella sua manifestazione unica ed eccezionale, l’Essere Umano Vivente conosciuto come Santos è identificabile quale Bene e Patrimonio dell’Umanità.

    Da ciò predetto, si evince e sottolinea che le procedure giuridiche e penali che gli sono state imposte coattivamente non hanno titolo né merito di esecuzione e quindi sono state applicate illegittimamente.

    Pertanto Io, ................., Essere Umano Vivente in carne, ossa, sangue e spirito, TESTIMONE dei fatti sopra descritti, mi ritengo parte lesa come lo stesso Santos, in quanto ciò che è stato fatto ingiustamente nei suoi confronti ricade inesorabilmente su tutta l’Umanità, di cui tutti siamo parte,  e genera il danno morale intrinseco e il dolore esistenziale che anch’io ho subito e per questo chiedo che vengano immediatamente presi provvedimenti per la restituzione della libertà all’ Entità  Fisica Vivente conosciuta come Santos e che i danni fisici e morali a lui inflitti siano risarciti adeguatamente. Chiedo  inoltre che gli individui responsabili del rapimento, della prigionia e di quant’altro di dannoso sia stato perpetrato nei confronti di Santos, siano perseguiti nei termini di legge, rinnovando la mia riserva a costituirmi parte lesa nell’ instaurando procedimento penale

    Il presente Atto è Giurato e firmato con DNA dello scrivente, quale simbolo inequivocabile e prova del Testimone vivente.

     

     In Verità e Onore

                                                                                                                                  Il Testimone

                                                                                                                    (Firma con inchiostro rosso)

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

     

     

    indirizzi:

    CORTE PENALE INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI de L’AIA

    International Criminal Court

    Indirizzo: Maanweg 174, 2516 AB Den Haag, Paesi Bassi
    Telefono:+31 70 515 8515
    International Court of Justice Peace Palace
    Carnegieplein 2
    2517 KJ The Hague
    Netherlands
    Telephone:00 31 70 302 23 23
    Fax: 31 0070 364 99 28

    The Court is located between the city centre of The Hague and the Scheveningen district. It is at a roughly similar distance from both of The Hague's two main railway stations, Centraal Station (CS) and the station for international lines, Hollands Spoor (HS).
    http://www.icj-cij.org

    Questo ATTO DI TESTIMONIANZA può essere inviato per email (agli indirizzi indicati) da chiunque senta di Essere una Unità, con Santos e con la propria Essenza libera e sovrana. Vuole anche essere un'azione creativa di Fratellanza, sentimento che appartiene ad ognuno di noi e che chiede solo di essere manifestato.
    Copia e incolla nella tua email il testo in inglese e firmalo come Testimone (Essere Vivente in carne, ossa, sangue e spirito)
    >>>
    A: lordmayor@melbourne.vic.gov.au

    CC: dandenongcoordinator@magistratescourt.vic.gov.au; edward.o'donohue@parliament.vic.gov.au; brent.nunn@justice.vic.gov.au; emiliano.mandarino@justice.vic.gov.au

    Oggetto: To: The Right Honourable Lord Mayor Robert Doyle

    Nota - Il testo da inserire nella email è il seguente:

    We are thousands of people around the world that are following this illegitimate arrest!
    We do not allow that the individuals responsible for threatening the freedom of a Human Being get away with it.
    > Santos FREE NOW!

    http://www.youtube.com/watch?v=UgjqTkJOaSs

    I witness: (il Tuo Nome sovrano)

    About