• Siamo stati attaccati!

    by  • 6 Agosto 2013 • Articoli pubblici, Sovranità individuale • 2 Comments

    Caro Individuo Sovrano, siamo orgogliosi (ma anche un po' incavolati) di informarti che dopo solo due settimane dal nostro debutto sul web, il server che ospita questo sito è stato pesantemente attaccato!
    Evidentemente stiamo dando fastidio a qualcuno, e la cosa ci fa molto piacere! Significa che stiamo lavorando nella direzione giusta.
    Purtroppo il nostro server è totalmente autogestito, così come i progetti no-profit che stiamo portando avanti con le nostre personali risorse di tempo e denaro.
    In questi ultimi giorni di caldo torrido sto lavorando per rimettere in piedi il server e rafforzare le sue difese. Questo lavoro (non pagato e di cui qualcuno prima o poi dovrà rendere conto) mi sta portando via molto tempo e molte risorse che vorrei dedicare ai contenuti riservati del progetto di Sovranità Individuale.
    Questo, a quanto pare, è uno dei modi più semplici per tentare di renderci innocui: un sabotaggio da parte di anonimi (per ora gli attacchi arrivano da una botnet in Cina... difficile risalire al vero mandante).
    Ci hai mai pensato? Quanto tempo ti fanno perdere con inutili questioni burocratiche, lunghe code agli sportelli, ore in attesa al telefono, nel tentativo di difenderti da multe, ingiunzioni, accuse, minacce o solo per poter fare onestamente il tuo lavoro ed esercitare i tuoi diritti? Perchè se lo Stato ti accusa ingiustamente, l'onere di dimostrare la tua innocenza spetta sempre a te.
    In questo modo non ti rimane più tempo per vivere la tua Vita. Ti portano via tutto, ti portano via il tuo Tempo, ti portano via la tua Serenità. Ti rubano la Vita.
    Ma torniamo al problema attuale.
    La sicurezza dei web server non è il nostro settore di lavoro. Abbiamo bisogno di esperti del settore che possano aiutarci, ma in questo momento non possiamo permetterci di pagare un professionista: stiamo già investendo i nostri risparmi e il nostro tempo per creare e pubblicare i contenuti che ci aiuteranno a liberarci dall'egemonia di questo sistema ingiusto e spietato.
    Se hai le competenze tecniche per darci una mano oppure conosci qualcuno in grado di farlo, ti preghiamo di farcelo sapere.
    Nel frattempo, teniamo duro e andiamo avanti con coraggio!
    Un abbraccio

     

    Se l'articolo ti è piaciuto, clicca su Mi Piace e spargi la voce. Ci aiuterai a crescere!

    About